Presentazione Corsi

I corsi di Frequenze

Scegli fra un ampia offerta di corsi studiati su misura per approfondire specifiche competenze o per imparare nuove tecniche. Aumenta la qualità  delle tue autoproduzioni e portale ad un livello professionale.
I corsi sono strutturati in modo da essere orientati alla pratica e di breve durata, permettendoti di lavorare in studio di registrazione su strumentazione sia hardware che software di livello professionale. In questo modo è possibile scegliere solo i corsi che ti interessano, personalizzando il tuo percorso di formazione.
Al termine di ogni corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Elenco Corsi

Corso Equalizzatori
   Imparerai a trattare timbricamente un segnale audio, in studio di registrazione.

Corso Dinamiche
   Impararai ad utilizzare compressori, gate, expander, limiter, etc. in un vero studio di registrazione

Corso Ambienti
  Utilizza riverberi, delay ed effetti di modulazione per dare profondità e colore alle tue produzioni.

Corso Audio per il video
   Imparerai a gestire l’audio in relazione al video, sia in fase di ripresa che di mixaggio.

Corso di MIX
  Corso che affronta tecnicamente e creativamente il processo di mix musicale.

Corso Ableton Live Base
   Conoscerai e imparerai ad utilizzare le principali funzioni offerte da Ableton Live,

Corso Ableton Live Avanzato
   Porta la tua conoscenza di Ableton Live ad un livello superiore.

Corsi

Corso Equalizzatori - 4 incontri da 2 ore ciascuno

DESCRIZIONE
In questo corso verranno affrontati sia l'aspetto correttivo che creativo degli equalizzatori, le loro tipologie, la loro struttura e il loro utilizzo.
Imparerai a lavorare sui singoli strumenti e su gruppi somma (bus, master).
Il corso si svolgerà nello studio di registrazione Frequenze. Avrai la possibilità di sperimentare e applicare, con pratici esempi, le nozioni acquisite, sia su processori plugin che analogici.

LEZIONE 1
    Spettro Audio e suddivisione (Bassi Medi Alti)
    Frequenze e Hz (Lunghezza d'onda, periodo)
    Fattore di merito Q
    Pendenza e selettività
    Peak e Shelving
    Frequenza di taglio
    Bande di frequenze
   
    - TIPOLOGIE DI FILTRO
    Filtro passa alto
    Filtro passa basso
    Filtro bassa banda
    Filtro Notch

LEZIONE 2 - EQ CORRETTIVA EQ TIMBRICA
    Terminologia italiana e relativi esempi (nasale, vetroso, arioso, velato ecc)
    Terminologia Inglese e relativi esempi (deep, boomy, muddy, crispy ecc)
    Equalizzazione Correttiva
    Equalizzazione Artistica e Timbrica
    Boost o Cut
    Boost + Cut
    Tilt

LEZIONE 3 -TIPOLOGIE DI EQ
    A bande fisse
    Semiparametrici
    Parametrici
    Grafici

    - STRUTTURA, CARATTERISTICHE TIMBRICHE E UTILIZZO
    Passivi (Fairchild)
    Transistor, OP e discreti (LC RC)
    Valvolari (Pultec Manley)
    Digitali
    Classici API SSL NEVE

LEZIONE 4 - LAVORARE CON GLI EQ (analisi pratica)
    Come agire in fase di registrazione
    Equalizzare senza EQ (piazzamento mic, fase e ritardi)
    Come agire sui singoli strumenti
    Come assegnare i giusti spazi nel mix
    Come agire in mastering

Corso Processori di Dinamica - 4 incontri da 2 ore

DESCRIZIONE
In questo corso verranno affrontati sia l'aspetto correttivo che creativo degli processori di dinamica, le loro tipologie, la loro struttura e il loro utilizzo.
Imparerai a lavorare sui singoli strumenti e su gruppi somma (bus, master).
Il corso si svolgerà nello studio di registrazione Frequenze. Avrai la possibilità di sperimentare e applicare, con esempi pratici, le nozioni acquisite, sia su processori plugin che analogici.

LEZIONE 1
      Introduzione sui tipi di processori :
             Comp/Gate/Expander/Limiter/Ducker/Enhancer/De-esser/Dynamic EQ
      Finalità dei processori:
             Controllare l'energia di un segnale
             controllare livelli di picco
             ridurre il range dinamico
             intervenire dinamicamente sul timbro
      Spiegazione dei parametri di ogni processore :
             Threshold
              Attack
              Release
              Ratio
              Make up gain
              Sidechain
              Frequenza di intervento
      Utilizzo pratico dei vari processori
      Processori digitali vs analogici
      Esempi audio

LEZIONE 2
      Tipologie di compressori :
              VariMu
              VCA
              Ottici
              Valvolari
              FET
      Principali processori sul mercato
      Cosa utilizzare con un budget limitato
      Utilizzo correttivo o creativo
      Come agire in fase di registrazione
      Esempi

LEZIONE 3
      I processori di dinamica per modificare l' attacco e il sustain di un suono
      Impostare i processori di dinamica in base ai singoli strumenti :
              Chitarra
              Voce
              Basso
              Batteria
              Tastiere
              Piano
              Fiati
      Come gestire la dinamica sul mix bus
      I processori di dinamica in mastering
      Esempi

LEZIONE 4
      Utilizzo avanzato dei compressori
      Sidechain su gate e compressori
      Gate e comp sui riverberi
      Compressione parallela
      Deesser
      I compressori come distorsori
      Esempi

Corso Audio per il video - 4 incontri da 2 ore

DESCRIZIONE
Acquisirai le competenze necessarie per riprendere l’audio sul set o per ricrearlo in studio di registrazione.
Imparerai a manipolare in modo consapevole il segnale audio, dalla fase di ripresa all’emissione per la messa in onda.
Conoscerai nel dettaglio i vari metodi di lavoro e sarai in grado di utilizzarli nella varie circostanze.
Il corso si svolgerà nello studio di registrazione Frequenze.

LEZIONE 1 - INTRODUZIONE
    L’audio nel mondo video
    Le diverse tecniche di ripresa
    Quando utilizzare le tecniche di presa diretta o foley
    Perché utilizzare entrambe
    Ciak
    Piano inquadrature e storyboard
    
    - PRESA DIRETTA
    Microfoni shotgun (Fucile e mezzofucile) polarità, funzionamento e posizionamento rispetto alla sorgente
    Boom, aste e posizionamento rispetto all’inquadratura (campo, fuoricampo, proiezione di ombre)
    Microfoni Lavalier, polarità, funzionamento e posizionamento nascosto (capsule e ricetrasmettitori)
    Radiomicrofoni (setting e matching bande radio, interferenze e raggio d’azione)
    Registratore audio digitale portatile
    Registrare su videocamera
    Ripresa Ambienti (mono stereo e MS)
    Wild track e room tone

LEZIONE 2 - FOLEY
    Speakeraggio e Voiceovering in studio
    Ripresa Ambienti ad hoc
    Ripresa suoni ad hoc
    Sintesi di suoni
    Librerie Audio
    Progettare soundscapes

LEZIONE 3 - MONTAGGIO
    Lavorare col video in una daw audio
    Sincronizzazione audio con video e labiale
    Editing base
    Restauro Audio (izotope RX)

LEZIONE 4 - MIX
    Dialoghi (equalizzazione, compressione e pan)
    Effetti e Ambienti (equalizzazione, compressione e pan)
    Musiche (equalizzazione, compressione e pan)
    Standard Dobly Digital
    Livelli di ascolto e finalizzazione ad hoc per il tipo di emissione (standard web, TV e cinema)

Corso Ambienti/Effetti - 4 incontri da 2 ore

DESCRIZIONE
Imparerai ad utilizzare i Delay e i Riverberi per dare profondità e senso di spazio a una canzone, sonorizzazione o lavoro di sound design. Verranno anche analizzati brevemente gli effetti di modulazione principali.

LEZIONE 1- Introduzione
Tipi di effetti :
Riverbero
Delay
Chorus
Flanger
Echo
Phaser
Vibrato
Utilizzo in ambito musicale
Utilizzo in sonorizzazioni e sound design
Esempi pratici

LEZIONE 2- Echo e Dly
Effetto Haas
Il primo Dly analogici (UREI 320-16)
Delay a nastro
BBD Delay (Bucket Brigade Delay)
Delay a Olio
I Delay Digitali
ADT
Parametri di un Delay digitale
Come mettere a tempo un delay
Il delay come strumento di lavoro

LEZIONE 3- Riverbero
Tipi di riverbero
Camere riverberanti
Usare il riverbero naturale in registrazione o in post produzione
Riverberi a molla
Riverberi a piastra
digitale o analogico?
algoritmico e a convoluzione
Algoritmi di simulazione
Plate, hall, chamber, room, spring
Parametri di un riverbero digitale
Mix
Decay
Predelay
Damping
Early reflections
Diffusion

LEZIONE 4-  Effetti di modulazione
Origine di flanger e phaser
Parametri di controllo più comuni
Il chorus
Vibrato

Come utilizzare gli effetti per dare profondità
Come utilizzare gli effetti per dare interesse
Come utilizzare e impostare gli effetti in base allo strumento (drm, bss, gt,vox) e al risultato
Esempi audio

Corso di MIX - 8 incontri da 2 ore

DESCRIZIONE
Creare un mix che sia piacevole e d'impatto è una vera forma d'arte. La gestione dei livelli, la dinamica, il posizionamento nel panorama e l'aggiunta di effetti come riverbero e delay, può avere un grande impatto su una canzone.
Questo corso esplora le molte considerazioni tecniche e creative necessarie per mixare una produzione musicale moderna, indipendentemente dalla piattaforma o dal formato. Impererai ad impostare correttamente un mix, a cercare gli elementi caratterizzanti di un brano e a valorizzarli. Ti mostreremo le tecniche pratiche per far suonare i tuoi brani ad un livello superiore.
Il corso si svolgerà nello studio di registrazione Frequenze su software AVID ProTools. Avrai la possibilità di sperimentare e applicare, con esempi pratici, le nozioni acquisite.
E’ richiesta una preparazione di base per accedere al corso o di aver frequentato i corsi di EQ e Dinamiche.
 
LEZIONE 1 - Introduzione
Struttura del gain
Mixaggio in the box vs OTB
Mixaggio digital Vs analog
Hybrid Mixing
Ottimizzare conversione AD  (vedi SOS)
 
Stili di mix
Sviluppare il mix in base al risultato
Pensare in 3 dimensioni (altezza, larghezza, profondità)
I 6 elementi del mix (Balance, frequenza, panorama, dinamica, profondità, interesse)
Esempi
 
LEZIONE 2 – Partire col piede giusto
Come impostare un mix (punto di partenza, bus, aux, etc)
Come settare i livelli
Gestire e ottimizzare l’ascolto
Esempi audio
 
LEZIONE 3 – Panorama e Arrangiamento
Dove mettere le tracce? 
Come posizionare elementi fuori dalle casse
L’arrangiamento e le sue regole
Come gestire i problemi di arrangiamento
Ascolto critico
 
LEZIONE 4 - Equalizzazione
Equalizzare, tecniche e finalità
Regole per l’equalizzazione
La relazione tra cassa e basso
Utilizzare l’EQ per posizionare gli elementi.
 
LEZIONE 5 - Dinamica
Controllare la dinamica con i vari processori
Limitare
Comprimere
De-esser
Gate
Compressione come effetto o come strumento
Comprimere i singoli strumenti
Comprimere il MixBus
 
LEZIONE 6 – Aggiungere profondità con gli effetti
I Delay
Mettere a tempo i delay
Come fare “uscire” dal mix il delay
I Riverberi
            Principali tipologie di riverbero
            Come impostare i parametri
Equalizzare i riverberi a seconda della situazione
Come posizionare gli effetti nel panorama rispetto al suono diretto
Settare gli ambienti di base da usare in un mix
Come impostare il livello di un effetto
Esempi audio
 
LEZIONE 7
Come creare interesse in un mix
Compressione parallela e distorsione per aggiungere carattere
Gruppi, aux, submix e relativa gestione.
Utilizzare effetti e processori sul Mix Bus
Esempi audio
 
LEZIONE 8
Esempi pratici di mix

Corso Base Ableton Live - 4 incontri da 2 ore

DESCRIZIONE
Grazie a questo corso acquisirai le competenze necessarie per utilizzare i potenti strumenti di produzione musicale offerti da Ableton Live 9.
Tramite lo studio e l’utilizzo pratico degli strumenti disponibili in Ableton Live, imparerai ad elaborare le tue idee musicali al fine di renderle vere e proprie produzioni.
Il corso si svolgerà nello studio di registrazione Frequenze. Tutte le funzioni e gli aspetti trattati saranno largamente applicabili anche ad altri software e sequencer.
 
LEZIONE 1 - STRUTTURA DEL SOFTWARE
          Panoramica generale e possibili applicazioni
          Settare le preferenze
          Creare e salvare (in diverse modalità) un nuovo Live Set (organizzazione dei file di sessione)
          Vista arrangiamento e vista sessione
          File browser interno e drag & drop
 
LEZIONE 2 - PERCORSO DEL SEGNALE (BASE)
          Mixer e routing del segnale (Fader Volume, Meter, Panpot, solo, input e  assegnazione al master channel per out e cue monitoring)
          Canali Audio e MIDI (differenze di struttura e utilizzo)
          Clip Audio (Gain, Transpose, Reverse e Warp)
          Clip MIDI (Piano Roll, Quantize, Velocity e altri CC)
 
LEZIONE 3 - SORGENTI DI SEGNALE (BASE)
          Cenni di sintesi e campionamento audio
          Samples nativi
          Live Drums Rack
          Panoramica sui principali instruments nativi
          Armare una traccia e registrare
 
LEZIONE 4 - PROCESSARE E MISCELARE IN SEGNALE (BASE)
          Cenni di editing (fade, trim e modalità griglia)
          Cenni di mixing (controllo timbrico e dinamico)
          Principali Audio Effetcs nativi
          MIDI Effects

Corso Avanzato Ableton Live - 4 incontri da 2 ore

DESCRIZIONE
Grazie a questo corso otterrai il meglio dalle tue produzioni musicali, sia in ambito tecnico che artistico.
Conoscerai in dettaglio tutte le funzioni offerte da Ableton Live 9 e dai principali plug-in di terze parti: utilizzerai riverberi, ambienti, processori di dinamica ed equalizzatori per migliorare i tuoi mixaggi e configurerai in modo pratico ed intelligente i tuoi dispositivi esterni al fine di creare un metodo di lavoro personalizzato, efficace e pratico.
Il corso si svolgerà nello studio di registrazione Frequenze. Tutte le funzioni e gli aspetti trattati saranno largamente applicabili anche ad altri software e sequencer.
 
LEZIONE 1 - SORGENTI DI SEGNALE (AVANZATO)
          Cenni su samples e virtual Instruments di terze parti
          Registrare tramite tastiera MIDI
          Registrare tramite interfaccia audio
          Punch in/out, Loop e overdub
 
LEZIONE 2 - PERCORSO DI SEGNALE (AVANZATO)
          Mixer e routing del segnale (Mandate, ritorni effetti, assegnazione output alternativi)
          Insert virtuali e fisici
          Copie di segnale (compressione parallela e sidechain)
          Ritardare le tracce
 
LEZIONE 3 - PROCESSARE E MISCELARE IL SEGNALE (AVANZATO)
          Cenni su plugin di terze parti
          Tipologie di conversione da Audio a MIDI e viceversa
          Funzione Freeze e appiattimento
          Uso creativo del Warping
          Inviluppi ed automazioni
          Gruppi di Mix
 
LEZIONE 4 - WORKFLOW PERSONALIZZATO
          Mappatura da tastiera
          Mappatura da dispositivo MIDI
          Sezione Places e utilizzo di librerie e samples pack di terze parti
          Salvataggio channelstrip e preset
          Esportare un brano

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.